SEI QUI:

albo regionale delle imprese boschive

albo regionale delle imprese boschive

vai a albo regionale delle imprese boschive – pagina degli elenchi ufficiali

Elenchi ufficiali aggiornati dell'Albo Regionale delle Imprese Boschive, suddivisi nelle quattro classi A, B, C e D
 

In data 3 maggio 2013 è stato emanato il Regolamento Regionale n. 9 "Istituzione dell'Albo Regionale delle Imprese Boschive", abrogativo della previgente regolamentazione (B.U.R.P. n. 62 del 7/05/2013) (formato pdf scaricabile).
Tale Regolamento è stato modificato e integrato dal Regolamento 3 marzo 2016, n. 3, riguardante "Modifiche al regolamento regionale 3 maggio 2013, n. 9 "Istituzione dell'Albo Regionale delle Imprese Boschive" (B.U.R.P. n. 24 del 09/03/2016), in vigore dal 24/03/2016 (formato pdf scaricabile).
Il testo coordinato fra i due regolamenti è consultabile cliccando qui

IN EVIDENZA:

Informativa riguardante i CORSI di FORMAZIONE obbligatori

Si informa che la collaborazione con l'INAIL prevede che il corso si terrà in modalità da remoto, nella forma del webinar sulla base delle vigenti indicazioni sanitarie in relazione all'epidemia da COVID-19. Sulla base delle date proposte dall'INAIL e vista la diversa organizzazione logistica richiesta, questo ufficio sta provvedendo a contattare le ditte (telefonicamente o tramite mail), per invitarle a partecipare secondo le nuove modalità.

Mipaaf - Bando di selezione delle proposte progettuali per la costituzione di forme associative o consortili di gestione delle aree silvo-pastorali.
Si comunica che il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf), con Decreto n. 13329 del 22/04/2020, ha approvato il "Bando di selezione delle proposte progettuali per la costituzione di forme associative o consortili di gestione delle aree silvo-pastorali" inerente al Piano Operativo Agricoltura - Sottopiano 3 "Multifunzionalità della foresta e uso sostenibile delle risorse rinnovabili nelle aree rurali". Le risorse finanziarie disponibili ammontano a € 4.898.562,93 con copertura del 100% dei costi ammissibili per ogni singola domanda di sostegno, fino ad un massimo di € 200.000,00.
Le domande di sostegno dovranno essere presentate secondo le modalità previste dal bando entro sei mesi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana,  avvenuta in data 13/06/2020.
Per maggiori informazioni si invita a consultare la pagina al seguente link:
https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15522

Iscrizione all'Albo delle Imprese Boschive
L'art. 2 del R. R. n. 9/2013, come riformulato dal Regolamento 3/2016, prevede che l'iscrizione all'Albo è obbligatoria per:
a. l'esecuzione lavori selvicolturali, lavori di sistemazione idraulico-forestali, opere di imboschimento e di rimboschimento;
b. operazioni di taglio boschivo per superfici boscate superiori ad ettari 1 (uno)".

L'istanza di iscrizione all'Albo o la richiesta di cambio di classe, corredata dalla documentazione comprovante i requisiti generali e specifici, ai sensi degli artt. 9 e 11, deve essere trasmessa alla Sezione, che sottopone a valutazione soltanto quelle pervenute, esclusivamente, dal 1° marzo al 30 aprile di ogni anno.

Si rimanda alla lettura della circolare informativa per maggiori informazioni sull'applicazione del R.R. Puglia n. 9/2013 e s.m.i. per l'anno 2020.

--------------------

SOSPENSIONI 2020 disposte per mancata attestazione di pagamento della tassa annuale per l'anno 2020:

si rammenta che, ai sensi del R.R. 9/2013 s.m.i., per poter chiedere la riammissione, è sufficiente e necessario dimostrare l'avvenuto versamento della tassa annuale, inviando la relativa attestazione alla Sezione, allegata alla modulistica appositamente predisposta e presente in questa pagina del sito.

CANCELLAZIONI 2020 disposte per mancata attestazione del pagamento della tassa annuale per gli anni 2019 e 2020:

si chiarisce preliminarmente che l'accoglimento dell'eventuale ricorso è subordinato alla dimostrazione di aver effettuato i versamenti dovuti in data antecedente la notifica della cancellazione stessa (che corrisponde alla data di pubblicazione degli elenchi ufficiali su questo sito ovvero a quella di ricevimento della PEC/raccomandata), attraverso l'invio delle relative attestazioni.

 

Per informazioni contattare il referente regionale per la materia

dott. Francesco Rega
0805407571
e-mail f.rega@regione.puglia.it

 

ultimo aggiornamento di questa pagina:01-10-2020

Lista dei file:

ultimo aggiornamento: gio, 01 ottobre 2020 @ 14:44