SEI QUI:

gestione sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali

gestione sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali


Lungomare Nazario Sauro, 45/47 - 70121, Bari

ultimo aggiornamento: lun, 23 marzo 2020 @ 10:20

Convenzione per il piano di gestione e controllo del cinghiale (Sus scrofa) in Puglia

Si informa che, in attuazione dell'art. 67 della L.R. n. 67/2017, rubricato "Iniziative urgenti per la definizione del piano di controllo del cinghiale in Puglia", è stata finanziata dalla Regione Puglia apposita Convenzione stipulata tra gli Ambiti territoriali di caccia (ATC) di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, e il Dipartimento di Biologia dell'Universita' degli Studi di Bari "Aldo Moro", per la collaborazione ed il supporto scientifico alle attivita' di formazione, supervisione al monitoraggio e redazione del piano regionale di gestione e controllo del cinghiale.

Con il suddetto articolo, infatti, si stabilisce che "Ai fini della definizione del piano di controllo del cinghiale in Puglia, la Regione demanda ai commissari straordinari degli Ambiti territoriali di caccia (ATC) nonché agli enti gestori dei parchi naturali regionali, la pronta effettuazione dei necessari propedeutici censimenti, ovvero in via speditiva della relativa stima ragionata sulla base dell'incrocio dei dati di abbattimento e dei danni da cinghiale denunciati, delle popolazioni di cinghiali presenti nei territori di relativa competenza", e vengono stanziate le  risorse necessarie.

Le attività oggetto dell'accordo stipulato riguarderanno:
a) il monitoraggio sulla consistenza e la dinamica della popolazione di cinghiale;
b) l'individuazione di strategie di mitigazione del danno alle colture;
c) la predisposizione del Piano regionale di gestione e controllo del cinghiale;
d) le relazioni con ISPRA per l'approvazione del Piano;
e) la verifica degli effetti delle strategie di mitigazione attuate.

Cliccare qui per visionare il testo dell'accordo.

 

Avviso pubblicato il 16-06-2020

Tuesday, 16 Jun 2020 - 12:34