SEI QUI:

autorizzazione al prelievo in deroga della specie storno

autorizzazione al prelievo in deroga della specie "Storno"

attività  faunistico venatoria      ambiti territoriali di caccia  (ATC)     contatti

In questa pagina sono riportate notizie e documenti riguardanti l'attività di autorizzazione al prelievo in deroga della specie "Storno"

 

Con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1331 del 07/08/2020, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 18/08/2020, è stato autorizzato il prelievo in deroga della specie "Storno" (sturnus vulgaris) ai sensi dell'art. 9 comma 1 lett. a) della Direttiva Comunitaria 2009/147/CE e dell'art. 19 bis della Legge n. 157/92, nel rispetto del programma di intervento di cui all'Allegato A), parte integrante del provvedimento stesso.

Con Determinazione del Dirigente della Sezione Gestione Sostenibile e Tutela delle Risorse Forestali e Naturali n. 437 del 19/10/2020 "DGR n. 1331/2020. Autorizzazione al prelievo in deroga della specie "Storno" ai sensi art. 9 comma 1 lett. a) della Direttiva 2009/147/CE e dell'art. 19bis della L. n. 157/92. Modalità presentazione istanze autorizzative", è stato approvato lo schema di richiesta di rilascio autorizzazione (tesserino regionale), parte integrante del provvedimento, per il prelievo in deroga della specie "storno" – annata 2020/2021 alle condizioni di cui alla DGR 1331/2020.

Con Determinazione del Dirigente della Sezione Gestione Sostenibile e Tutela delle Risorse Forestali e Naturali n. 477 del 05/11/2020 "DGR n. 1331/2020. Prelievo in deroga della specie "Storno" ai sensi art. 9 comma 1 lett a) della Direttiva 2009/147/CE e dell'art. 19bis della L. n. 157/92 nella "Piana oliveata litoranea tra le Province di Bari e Brindisi". Individuazione soggetti autorizzati e definizione modalità di verifica periodica dei prelievi.", è stato approvato l'elenco dei soggetti autorizzati al prelievo in deroga della specie "Storno", annata 2020/2021, riportato nell'ALLEGATO A, parte integrante del provvedimento. I titolari dell'autorizzazione dovranno obbligatoriamente comunicare, mediante email all'indirizzo regionale riportato nel relativo tesserino regionale, il numero cumulativo di capi della specie prelevati alle date del 16-23-30 novembre 2020, 7-14-21-28 dicembre 2020 e 4-11-18 gennaio 2021.
 

Monitoraggio degli storni e stima dei danni alle colture agricole

Si pubblica la ricerca sul monitoraggio della specie storno e relativa stima dei danni alle colture agricole elaborata dal Dipartimento di scienze Agro-Ambientali e territoriali dell'Università degli Studi di Bari (DISAAT) dell'accordo di collaborazione con la Regione Puglia (DGR n. 2332 del 22.12.2015). Detta ricerca, di durata triennale è iniziata nel mese di ottobre 2016.

 

ultimo aggiornamento di questa pagina: 06-11-2020

ultimo aggiornamento: ven, 06 novembre 2020 @ 09:38