SEI QUI:

attività faunistico venatoria

attività faunistico venatoria

ambiti territoriali di caccia  (ATC)  prelievo in deroga della specie storno    contatti

 

 

La Legge nazionale che fissa i principi fondamentali in materia di "Caccia" è la n. 157 dell'11.2.1992, in conformità alla quale le Regioni emanano le proprie leggi.

La Regione Puglia con la L.R. n. 59 del 20/12/2017, stabilisce, infatti, norme in materia di protezione della fauna selvatica, di tutela e di programmazione delle risorse faunistico-ambientali e di regolamentazione dell' attività venatoria.

Alle Province è attribuita la competenza ad esercitare funzioni amministrastive in materia di caccia e di protezione della fauna, attuando la disciplina regionale.

Uno dei principi cardine sui quali si basa la precitata legislazione nazionale e regionale è la pianificazione del territorio, per fini faunistici e venatori.

 

In questa pagina sono riportate le notizie principali riguardanti l'attività venatoria e gli atti adottati in materia dal Servizio Valorizzazione e Tutela Risorse Naturali e Biodiversità.

Informazioni e documenti di dettaglio sono disponibili nelle pagine sotto-tematiche:

ATC (Ambiti Territoriali di Caccia)

Prelievo in deroga della specie "storno"

 

ATC-LECCE - Richiesta di ammissione all'esercizio venatorio - Annata 2018/2019.

 

ATC-LECCE - Bando di accesso incentivi economici per interventi di miglioramento ambientale a fini faunistici.

 

Proroga Piano Faunistico Venatorio regionale. Applicazione del relativo Regolamento Regionale n.17-09 per l'annata 2017-2018

Il presente provvedimento è stato adottato nelle more dell'approvazione del redigendo nuovo Piano Faunistico venatorio regionale. Detto Piano, di natura regolamentare, riveste carattere di notevole importanza nell'ambito della pianificazione territoriale faunistico-venatoria che, tra l'altro, prevede l'istituzione degli ATC pugliesi.

 

ultimo aggiornamento di questa pagina: 29-01-2018

 
ultimo aggiornamento: lun, 29 gennaio 2018 @ 09:36